Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

È l'ora di cambiare pelle

Il programma detox per la pelle

di
Pubblicato il: 13-05-2014

In vista dell'estate, libera la pelle dalle scorie accumulate durante l'inverno con un programma profondo di pulizia, esfoliazione e rinnovamento.

Il programma detox per la pelle © Thinstock Sanihelp.it - Tempi difficili per la pelle. Durante l’inverno (complici l’inquinamento, lo stress, il riscaldamento, il fumo e altre cattive abitudini di vita), ha accumulato tossine, radicali liberi e impurità. Ora appare grigiastra, spenta, ispessita, facilmente soggetta a rossori e (nel caso di cute grassa e impura) lucida, oleosa e predisposta all’insorgenza di imperfezioni.

La causa di tutto questo è un rallentamento del turnover cellulare, che impedisce alla pelle di rinnovarsi correttamente. È il momento di dare una spinta a questo processo, per purificare la pelle in profondità e rigenerarla in vista dell’estate.  

«Una cura detossinante è fondamentale per prendersi cura della pelle, specialmente nelle condizioni di forte inquinamento ambientale o al cambio di stagione – afferma la dottoressa Alessandra Vasselli, docente di Cosmetologia applicata all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma - Altrettanto importante è la detersione, così come l’applicazione di un trattamento specifico in grado di purificare la pelle».

Il programma detox comincia con un’accurata pulizia, indispensabile per riacquistare una pelle sana e fresca.  Per il viso vanno bene i gel detergenti con microgranuli che, oltre a struccare e ripulire la superficie cutanea, effettuano una leggera esfoliazione che prepara la pelle a ricevere i trattamenti successivi. Poi si può procedere (una volta alla settimana) con una maschera a base di esfolianti chimici ed enzimatici ed estratti vegetali che contengono acidi della frutta: purificano in profondità la pelle, rimuovendo le impurità e favorendo il naturale ricambio cellulare. 

E per finire un’emulsione e/o un siero a base di ceramidi, che aiutano a rinforzare la barriera protettiva della pelle e la ricompattano, derivati della vitamina A, che ripristinano una texture compatta e liscia, e sostanze come aloe vera, glicerina e pantenolo, che nutrono profondamente e aiutano a mantenere il livello di idratazione ottimale. 
Per le pelli grasse e impure, vanno scelti prodotti in gel o crema che contengono attivi seboregolatori e purificanti, come il benzalconio cloruro, che contrasta l’eccessiva proliferazione batterica che può causare le eruzioni cutanee, la laminaria saccarina e l’amamelide.

Per il corpo, sì a formule da usare sotto la doccia, come gli scrub a risciacquo a base di argilla o sali del Mar Morto, dall’alto potere rigenerante e drenante, e a seguire una crema o un fluido a blanda azione esfoliante, con alfa-idrossiacidi, acido salicilico o urea a basse concentrazioni, in grado di eliminare il tappo cheratinico e liberare i follicoli, per una pelle visibilmente più liscia, levigata e luminosa, pronta a ricevere i primi raggi di sole.

«Bisogna tenere a mente che, durante la notte, la pelle si comporta in modo diverso rispetto alle ore diurne – conclude la dottoressa -  Infatti, durante il sonno vengono ripristinate alcune funzioni metaboliche alterate durante il giorno. Applicando i cosmetici detossinanti alla sera, è possibile sfruttare le ore notturne per ottenere risultati migliori».
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Cartelle stampa prodotti

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Iscriviti alla newsletter di Beauty Tips
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti