Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Gioco d'azzardo: per il cervello è come la droga

di
Pubblicato il: 10-01-2005
Sanihelp.it - Il gioco d'azzardo è come la droga. Lo dimostra uno studio tedesco pubblicato su Nature Neuroscience, che spiega come tombola, poker e roulette inneschino meccanismi cerebrali simili a quelli scatenati da eroina e cocaina.

Secondo la ricerca, il vizio del gioco é associato a una minore reattività di un'area cerebrale chiamata nucleo striato: un'anomalia che indagini precedenti avevano gia' osservato anche nel cervello delle persone tossicodipendenti.

Gli scienziati tedeschi hanno dimostrato che il piacere derivante dall'uso di stupefacenti e quello che si prova al tavolo verde agiscono in maniera identica sulle funzioni cerebrali liberando dopamina, la sostanza responsabile della sensazione di benessere.

È questo il motivo per cui, nonostante il rischio, 30 milioni di italiani sfidano la fortuna spendendo mediamente mille Euro a testa ogni anno, assicurandosi il primato di giocatori più spendaccioni e incalliti al mondo dopo gli americani.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
ADNKronos salute

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti