Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Ideato laser per diagnosticare cancro della pelle

di
Pubblicato il: 29-05-2014
Sanihelp.it - Una nuova tecnologia laser sviluppata da un gruppo di ricercatori dell’Università del Queensland in collaborazione con l’università britannica di Leeds, potrebbe presto sostituire l’invasivo esame medico della biopsia nella procedura prevista per la diagnosi del cancro della pelle.   

La tecnica prevede l'utilizzo di un laser a raggi T (o terahertz) in grado di identificare e trattare nelle prime fasi il cancro della pelle, risparmiando ai pazienti l’invasiva rimozione chirurgica delle cellule tumorali.

«Se viene rilevato il cancro, solitamente il trattamento comporta la rimozione chirurgica delle lesioni – spiega il dottor Yah Leng Lim, ricercatore presso l’Università del Queensland – Il problema è che l'esame visivo non è sempre perfetto: le opzioni di trattamento come la chirurgia, possono sovrastimare le dimensioni della massa tumorale e portare alla rimozione di tessuto sano, oltre che di quello danneggiato. Con un sistema di imaging medico basato su un laser terahertz, è possibile ottenere un quadro più preciso di quello che sta succedendo sotto la superficie della pelle».

Insomma, un tecnologia dal potenziale enorme che promette di migliorare significativamente la qualità del trattamento diagnostico per i tumori della pelle.

«Siamo entusiasti di questa tecnologia e stiamo lavorando a stretto contatto con i dermatologi affinché il laser sia disponibile il prima possibile – prosegue il dottor Yah Leng Lim – Attualmente le dimensioni del dispositivo sono ingombranti, perché il laser richiede un sistema di raffreddamento criogenico. Mi auguro che presto potremo ottenere un dispositivo portatile adatto anche all’ambiente clinico».

Positivi anche i commenti dal governo australiano, cha ha stanziato 180.000 dollari da investire nel miglioramento di questa nuova tecnologia.
 
«Viviamo nella capitale mondiale del cancro della pelle – commenta Iam Walker, Ministro per l’Innovazione presso il Parlamento del Queensland – In Queensland una persona su due sviluppa almeno un tumore della pelle nel corso della vita. La diagnosi precoce è fondamentale e questa ricerca innovativa apporterà benefici importanti».
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
ABC News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
4 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti