Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Istruzioni per l'uso

Farmaci per bimbi e future mamme: due nuove guide

di
Pubblicato il: 03-06-2014

L'Agenzia del farmaco ha redatto due opuscoli per il corretto utilizzo dei farmaci in gravidanza e nell'infanzia.

Farmaci per bimbi e future mamme: due nuove guide © Thinstock Sanihelp.it - Due progetti scientifici di comunicazione promossi dall'Aifa, insieme con il Ministero della Salute, dovrebbero aiutare le mamme (future e già tali) a districarsi nel mondo dei farmaci. 

Si tratta di due opuscoli dedicati al corretto utilizzo dei farmaci in gravidanza e nell'infanzia, frutto di revisioni delle letteratura internazionale. «Le mamme avranno così a disposizione delle risorse, approvate e validate dalla comunità scientifica, per scegliere le opzioni terapeutiche più appropriate per sé e i propri bambini», ha affermato il ministro della salute, Beatrice Lorenzin, al momento della presentazione del progetto.   

Curarsi in gravidanza è importante perché dalla salute della mamma dipende quella del bambino. Solo nel 2% dei casi i farmaci possono avere effetti nocivi sul feto: è importante non rinunciare a curarsi. 

Per quanto riguarda i bambini, è fondamentale evitare il fai-da-te. «Il bambino non è un piccolo adulto, cui somministrare un farmaco per adulti a dosi ridotte. Ha delle esigenze specifiche connaturate alle diverse fasi del suo sviluppo fisico e psichico», afferma il direttore generale dell'Aifa Luca Pani. 

«Inoltre, sosteniamo la necessità di effettuare un maggior numero di studi clinici registrativi in ambito pediatrico, per far in modo che si possano prescrivere ai bambini farmaci che sono stati testati su di loro, di cui quindi si conoscono bene gli effetti, sia in termini di sicurezza che in termini di efficacia.

Infatti, circa il 50% dei farmaci impiegati nei bambini (il 70% se si considerano anche i farmaci ospedalieri) non è stato testato su questa popolazione ed è quindi impiegato off-label».

La revisione bibliografica sui farmaci in gravidanza ha prodotto 270 schede sui principi attivi più utilizzati prima, durante e dopo la gravidanza, alcune destinate agli operatori sanitari e altre per le mamme. Tutto il materiale informativo è disponibile sul sito dedicato dell'Aifa. 

Anche nell’ambito del progetto sui farmaci in pediatria sarà rilasciato un sito con i contenuti scientifici e gli approfondimenti, che includerà un database con l’elenco dei medicinali disponibili per la popolazione pediatrica con indicazione in-label e off-label e la relativa posologia: quasi 9mila schede a disposizione di genitori e operatori sanitari.
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Aifa e Ministero della salute

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti