Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Stile di vita e qualità dello sperma

di
Pubblicato il: 09-06-2014
Sanihelp.it - Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Human Reproduction e condotto presso l’università di Sheffield in Inghilterra gli uomini giovani che fanno uso di marijuana hanno pochi spermatozoi e con forme difformi dalla norma e quindi, potrebbero avere problemi di fertilità.

Lo studio in questione ha incluso 2000 uomini che si sono rivolti a cliniche della fertilità perché non riuscivano a concepire: per 318 di loro sono stati riscontrati pochi spermatozoi, con forme anomale; meno del 4% del loro sperma è stato considerato conforme alla norma.
Secondo i dati a disposizione dei ricercatori avere meno di 30 anni e aver fumato marijuana nei 3 mesi immediatamente precedenti lo spermiogramma influenza negativamente l’esito dell’esame, mentre l’esito dell’esame non sembra essere influenzato in maniera significativa dal consumo di alcol e dal vizio del fumo di sigaretta.

Si è visto, inoltre, che i campioni di sperma analizzati in estate erano più difformi dalla norma rispetto a quelli raccolti in inverno: lo studio suggerisce, quindi, che gli uomini che cercano la paternità senza successo, dovrebbero astenersi dal consumo di marijuana e migliorare il proprio stile di vita. 
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti