Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Le vaccinazioni non sono più a rischio

di
Pubblicato il: 13-01-2005
Sanihelp.it - All’Ospedale pediatrico bambino Gesù di Roma è stato aperto il centro multidisciplinare per le vaccinazioni a rischio.

Non tutte le vaccinazioni sono uguali. In alcuni casi, in presenza di malattie croniche o di accertate sensibilizzazioni o immunodeficienza, le vaccinazioni ai bambini potrebbero essere a rischio.

E non sono casi così isolati, in Italia i bambini per i quali viene richiesto di praticare le vaccinazioni presso un centro specializzato si aggirano tra l’1 e il 5% della popolazione infantile, una percentuale molto variabile a seconda del grado di radicamento della cultura vaccinale sul territorio. Nel centro-sud per esempio questa cultura è ancora poco sviluppata basti pensare ai bambini morti di morbillo due anni fa in Campania.

A rischio sono considerati i pazienti epilettici, con immunodeficienza o con accertate sensibilizzazioni nei confronti di determinate sostanze, ma anche chi soffre di malattie croniche come diabete e fibrosi cistica. Informazioni su www.ospedalebambinogesu.it


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti