Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Maternità in età avanzata e longevità

di
Pubblicato il: 26-06-2014
Sanihelp.it - Secondo uno studio recentemente pubblicato sulla rivista Menopause le donne che partoriscono l’ultimo figlio in età avanzata hanno una maggiore prospettiva di vita.

Già studi condotti in precedenza avevano evidenziato come l’avere un figlio dopo i 40 anni aumenta di quasi 4 volte la probabilità per la donna di diventare centenaria rispetto alle donne di pari età che avevano avuto figli in giovane età.
Nello studio in questione sono stati analizzati i dati relativi a 462 donne scoprendo, che aggiustando per le dovute variabili, le donne che hanno partorito l’ultimo di più figli dopo i 33 anni morivano più in là negli anni rispetto alle donne che hanno partorito l’ultimo figlio prima dei 33 anni.

Secondo gli autori dello studio fare figli in età avanzata è possibile per le donne geneticamente più forti capaci di concepire anche in là negli anni e con una più lunga prospettiva di vita: servono ulteriori studi per capire quali variabili genetiche aiutano la donna ad essere più longeva e a riprodursi anche in là negli anni. 
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti