Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Vaginite: ecco il farmaco più efficace

di
Pubblicato il: 17-01-2005

Un recente studio ha confrontato l'efficacia di diversi farmaci per combattere la vaginite batterica, fastidioso disturbo che colpisce moltissime donne. Ecco i risultati.

Sanihelp.it - I risultati di una ricerca condotta a Lima in Perù dimostrano la maggiore efficacia degli ovuli a base di metronidazolo combinato a nistatina nel trattamento delle infezioni batteriche vaginali, rispetto ai gel a base di solo metronidazolo.

La vaginite batterica (BV) è una condizione frequente provocata da organismi come Gardnerella e Trichomonas, con sintomi caratteristici quali perdite vaginali maleodoranti.
In America Latina, per le perdite vaginali è frequente la prescrizione di ovuli intravaginali a base di metronidazolo combinato con l’antimicotico nistatina per cinque o sette notti, ma l’efficacia di questo trattamento non è mai stata scientificamente provata.

Questo ha spinto il dottor Sixto Sanchez e i suoi collaboratori a confrontarne gli effetti con l’uso per cinque notti del solo metronidazolo approvato dalla FDA degli Stati Uniti.
Dopo il trattamento a base di gel la frequenza di vaginite persistente o ricorrente dopo 14, 42, e 104 giorni è stata pari al 20%, 38% e 52%, mentre dopo il trattamento a base di ovuli le percentuali risultavano significativamente inferiori: 4%, 17% e 33%.

La maggiore efficacia del secondo trattamento potrebbe essere dovuta al maggiore contenuto di metronidazolo degli ovuli (500 milligrammi) rispetto al gel (37,5 mg per dose), ma occorrono studi più approfonditi.
Inoltre i risultati sembrano indicare che i rapporti sessuali non protetti aumentano il rischio di recidive delle vaginiti dopo un iniziale miglioramento.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
American Journal of Obstetrics and Gynecology

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
2.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti