Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Sclerosi multipla: gli ormoni hanno un ruolo cruciale

di
Pubblicato il: 17-01-2005
Sanihelp.it - Uno studio dell’Università La Sapienza di Roma ha individuato un collegamento tra livelli ormonali alterati e sclerosi multipla.

Per arrivare a questa scoperta, pubblicata oggi sul Journal of Neurology, Neurosurgery and Psychiatry, sono stati presi in esame i valori ormonali di 25 uomini e 35 donne affetti da sclerosi multipla, e quelli di 36 persone sane.

Mentre negli uomini non sono state riscontrate differenze, tra le donne è emerso che quelle con maggiori danni cerebrali avevano livelli di testosterone più bassi.
Unendo questo risultato al fatto che le donne sono da sempre più colpite da sclerosi multipla rispetto agli uomini, e che durante la gravidanza generalmente la malattia non colpisce, i ricercatori hanno capito che gli ormoni, e in particolare estradiolo e testosterone, hanno un ruolo determinante nello sviluppo della patologia.

In particolare, sembra che la condizione più rischiosa sia data da un eccesso di ormoni femminili (estrogeni) e da una carenza di ormoni maschili (testosterone).
Le ricerche continueranno, e in futuro gli ormoni avranno un ruolo importante nella cura della sclerosi multipla.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
BBc Health News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti