Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Svolta storica: la Chiesa spagnola dice sì al preservativo

di
Pubblicato il: 19-01-2005
Sanihelp.it - Sorpresa alla conferenza episcopale di Madrid: la Chiesa, almeno quella spagnola, ha cambiato rotta in materia di contraccezione e sesso. I vescovi spagnoli, infatti, hanno riconosciuto il preservativo come uno strumento utile alla prevenzione dell’Aids.

Esulta Filippo Manassero, presidente nazionale della LILA: «Finalmente in Spagna hanno vinto il buon senso e la corretta informazione scientifica. Finalmente la Chiesa spagnola si arrende all'evidenza abbandonando quella cultura ipocrita e sessuofoba che porta alla morte di milioni di persone nei Paesi in via di sviluppo, mentre in quelli sviluppati porta a correre inutilmente pericoli enormi».

Dubbioso il Vaticano che non è convinto di questa scelta e ha subito espresso il suo rammarico con la dichiarazione sulle pagine del quotidiabno spagnolo El Pais di José Luis Redrado Marchite, segretario del consiglio Pontificio per la salute.

Intanto la Lila invita il governo ha riavviare politiche di prevenzione soprattutto per i giovani. Taglio dei prezzi dei preservativi e distributori nelle scuole le prime proposte.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti