Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Le ultime dalla Scienza

Pancia piatta? Il segreto è muoversi di più

di
Pubblicato il: 22-07-2014

Secondo una ricerca americana l'attività fisica costituirebbe la strategia vincente per il controllo del peso, ancora più valida della sola dieta.

Pancia piatta? Il segreto è muoversi di più © Thinstock Sanihelp.it - Quando arriva la bella stagione i weekend si trasformano spesso in occasioni di festa (e di sgarri alimentari): le grigliate con gli amici, i party in piscina, le sagre di paese rappresentano solo alcuni degli appuntamenti tra divertimento e gusto che animano i fine settimana dell’estate, e prendono il posto delle sessioni di training in palestra che, durante i mesi invernali, occupano i sabati e le domeniche di molti italiani.

Se durante tutto l’anno ci si muove regolarmente e si mangia in modo sano e bilanciato qualche trasgressione culinaria durante il periodo estivo non è poi così grave, dicono gli esperti, soprattutto se in spiaggia ci si dedica a qualche sport di squadra (beach volley, beach tennis ecc.) oppure si fanno lunghe passeggiate, e ancora, se in montagna si pratica un po’ di trekking.

Sì perché a fare la differenza in termini di girovita, secondo la Scienza, sarebbe il movimento: a dimostrarlo è una vasta ricerca, condotta dalla Stanford University e pubblicata sull'American journal of medicine, che rivela come negli ultimi 20 anni, negli Stati Uniti, ci sia stato un aumento costante della sedentarietà con correlato incremento dell'indice di massa corporea (BMI), anche dove l'introito calorico era rimasto più o meno lo stesso.

Analizzando i dati dell'intera popolazione i ricercatori hanno scoperto che, dal 1994 ad 2010, le donne inattive sono balzate dal 19,1% al 51,7% e gli uomini dall'11,4% al 43,5%. Nello stesso periodo il BMI è cresciuto costantemente per tutti e soprattutto per le donne fra i 18 e i 39 anni. Il grasso addominale è cresciuto nelle donne dello 0,37% e negli uomini dello 0,27% all'anno. Gli scienziati non hanno invece individuato alcuna correlazione col consumo di calorie.

Una buona notizia questa, se consideriamo che avere una routine più attiva (e dunque migliorare la salute) in molti casi non è poi tanto difficile: nell’era di internet, del telefonino, di Skype e dello shopping virtuale il segreto per tornare a muoversi è disconnettersi oppure utilizzare la tecnologia in modo intelligente. Ecco allora qualche suggerimento utile per modificare il nostro comportamento fin da subito:

- invece di utilizzare il telefonino comodamente seduto sul divano di casa, indossa le scarpe da ginnastica, le cuffiette e fai il giro dell’isolato mentre chiacchieri con un’amica oppure con un collega

- evita lo shopping on-line e prediligi quello all’interno dei centri commerciali o nei mall: anche se cammini lentamente, brucerai comunque più calore (100 ogni 30 minuti) che non stando immobile davanti al pc

- quando fai i lavori domestici cerca di sfruttare i vari movimenti per allenare i muscoli; ad esempio svuotando la lavastoviglie invece di abbassarti con la schiena, esegui un piegamento delle gambe e simula uno squat. Il risultato? La cucina sarà in ordine e le tue gambe più toniche e belle

- se stai guardando un video divertente su YouTube ridi ad alta voce: una sessione di felicità a volume elevato rappresenta un buon lavoro per i tuoi addominali, aumenta la capacità polmonare, e può ridurre lo stress (un’altra delle cause principali dell’accumulo di grasso) e migliorare la salute cardiovascolare.


 


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
ANSA; Redazione

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti