Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Scoperto cosa attira le zanzare: presto repellenti inodore

di
Pubblicato il: 21-01-2005
Sanihelp.it - Tutti sappiamo che alcuni hanno una sorta di potere attrattivo per le zanzare, altri invece sembrano immuni. Sappiamo anche che se stiamo vicini a chi non viene punto riusciamo a sfruttare, anche se non totalmente, la sua aura di immunità. Anche nel mondo animale esistono casi simili, in un gregge di mucche per esempio, noterete pochissime zanzare. Queste e tante altre osservazioni hanno spinto i ricercatori dell’istituto di ricerca agricola Rothamsted, con sede in Inghilterra nell’ Hertfordshire, a pensare che ci sono sostanze per così dire mascheranti, rilasciate dagli esseri viventi, che sono in grado di confondere le zanzare. Dopo uno studio sulle reazioni della zanzara da febbre gialla agli odori di alcuni volontari sono stati selezionati una serie di composti che portano il grado di attrattività di una persona a un livello simile a quello dell’aria. «Tutti noi produciamo odori che attraggono le zanzare, ma alcuni di noi ne producono altri che li mascherano» ha spiegato il professore James Logan uno dei membri del team di ricerca. Secondo i ricercatori, quindi, sarà possibile produrre repellenti anti-zanzare inodore, al contrario di tutti quelli attualmente in commercio. I composti isolati sono 11, non resta che valutare il loro grado di efficacia.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Rothamsted Research

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti