Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Abuso di alcol e deficit cognitivo

di
Pubblicato il: 05-08-2014
Abuso di alcol e deficit cognitivo © Thinstock Sanihelp.it - Secondo uno studio pubblicato sulla rivista American Journal of Geriatric Psychiatry e condotto presso la University of Exeter Medical School in Inghilterra le persone che in qualche momento della loro vita abusano di alcol hanno il doppio delle probabilità rispetto a chi non ha mai abusato, di sviluppare gravi problemi di memoria.

Gli autori dello studio sono arrivati a queste conclusioni dopo aver reclutato circa 6500 persone nate fra il 1931 e il 1941: i ricercatori hanno chiesto ai partecipanti se mai durante la loro vita hanno iniziato a bere alcol già dalla mattina presto, se i loro familiari li hanno mai rimproverati per il loro uso dell’alcol, quanto erano infastiditi da questi rimproveri e via dicendo.
Tutte queste persone sono state valutate una prima volta nel 1992 e poi ogni due anni fra il 1996 e il 2010.

Tutte le persone con storia di abuso di alcol, indipendentemente da quale momento della loro vita avevano sviluppato tali problemi, hanno evidenziato una probabilità più che doppia rispetto a chi non aveva mai fatto abuso di alcol di sviluppare gravi problemi di memoria nella vecchiaia.
Bere invece non più di un bicchiere di alcol a pranzo sembra avere un effetto protettivo sulla memoria.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti