Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > News

L'importanza della dieta fra 12 e 16 mesi

di
Pubblicato il: 08-08-2014
L'importanza della dieta fra 12 e 16 mesi © Thinstock Sanihelp.it - Curare l’alimentazione sin dallo svezzamento è fondamentale per prevenire lo sviluppo di obesità: è questa la conclusione di uno studio condotto in Australia e pubblicato sulla rivista  Australian and New Zealand Journal of Public Health.

Non è mai troppo presto per insegnare ai bambini a mangiare correttamente e i genitori dovrebbero porre una grande attenzione soprattutto al modo di alimentare il bambino fra i 12 e i 16 mesi, perché già in questa fase i bambini sviluppano preferenze alimentari: per questo motivo è importante fornire pasti che siano in grado di coprire adeguatamente il fabbisogno di carboidrati, proteine, grassi, minerali e vitamine.

Molto spesso i bambini evidenziano carenza di ferro perché mangiano poca carne e la carne non è adeguatamente completata e sostituita da tutti gli alimenti ugualmente ricchi in ferro come legumi (basta pensare alle lenticchie) e verdure (spinaci).
Troppo spesso la dieta dei bambini è sbilanciata e ricca di carboidrati raffinati che aumentano il rischio obesità. 
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti