Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > News

Il sonno nell'adolescenza per evitare l'obesità da adulti

di
Pubblicato il: 26-08-2014
Sanihelp.it - Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Pediatrics e condotto in collaborazione da ricercatori della Columbia University e dell’Università del Nord Carolina gli adolescenti che a 16 anni dormono costantemente meno di 6 ore per notte a 21 anni hanno il 20% di probabilità in più rispetto agli altri adolescenti che a 16 anni dormono almeno 8 ore per notte di essere obesi.

Gli autori della ricerca sono arrivati a queste conclusioni dopo aver analizzato i dati di circa 10000 adolescenti americani fra il 1995 e il 2001.
Quasi un quinto dei sedicenni ha rivelato di dormire meno di 6 ore per notte e proprio questi ragazzi hanno evidenziato il 20% di probabilità in più di essere obesi a 21 anni.
All’obesità contribuiscono anche la vita sedentaria e il troppo tempo davanti alla tv, ma è la sola mancanza di sonno a contribuire al 20% di probabilità in più di obesità.

Essere obesi a 21 anni significa che difficilmente si riuscirà a perdere i kg in più e tanto più giovani si è quando cominciano i problemi di sovrappeso e obesità tanto più presto si svilupperanno patologie cardiovascolari e tumori.
I genitori devono assicurarsi che gli adolescenti dormano un numero di ore sufficiente per notte, anche perché i ragazzi che dormono poco di notte sono sonnolenti di giorno e mangiano male e tanto anche per questo motivo. 


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti