Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Confermato il legame tra Vioxx e malattie cardiache

di
Pubblicato il: 25-01-2005
Sanihelp.it - Uno studio della Food and Drug Administration statunitense conferma su the Lancet che il Vioxx, un farmaco anti artrite prescritto ogni anno a milioni di pazienti, è causa di disturbi coronarici.

Dal 1999 a oggi sono stati registrati 140.000 casi di infarti e attacchi cardiaci legati al farmaco. La casa farmaceutica produttrice, Merck&Co, ne aveva ritirato la vendita da due mesi in via precauzionale in attesa di verificare la grave accusa. Ora una nuova indagine la conferma.

Il farmaco appartiene alla classe degli antinfiammatori non-steroidei (FANS), tra i più diffusi tra la popolazione. Comparato con altri farmaci della categoria, come quelli a base di naprossene o ibuprofene, il Vioxx ha dimostrato un incremento del 34% del rischio di disturbi cardiaci. Le morti causate da questo effetto collaterale potrebbero essere più di 1500.

Purtroppo il problema è stato scoperto solo ad uno stadio avanzato, e l’unica misura possibile è stata il ritiro dal mercato.
«In futuro, quando i test mostreranno che un nuovo farmaco ha effetti collaterali più rischiosi della terapia tradizionale, saremo molto più cauti nell’autorizzarne l’utilizzo». ha dichiarato David Graham, responsabile dell’ufficio di sicurezza farmacologica della Food and Drug Administration.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
BBC News Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti