Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > News

Il grasso addominale aumenta il rischio ipertensione

di
Pubblicato il: 03-09-2014
Il grasso addominale aumenta il rischio ipertensione © Thinstock Sanihelp.it - Secondo uno studio recentemente pubblicato sulla rivista Journal of the American College of Cardiology le persone con un forte accumulo di grasso addominale hanno maggiori probabilità di sviluppare ipertensione rispetto a persone con un indice di massa corporea (IMC) simile, ma localizzazione del grasso non addominale.

Gli autori dello studio hanno analizzato i dati di 903 pazienti, monitorati per 7 anni per scoprirne l’eventuale comparsa di ipertensione.
Sono stati considerati ipertesi quelli con una pressione superiore ai 14090 mmHg.

Alla fine dello studio hanno sviluppato ipertensione il 25% dei pazienti e maggiore era la loro percentuale di grasso addominale maggiore si è rivelato il rischio che divenissero ipertesi indipendentemente da altri fattori di rischio quali l’età, il sesso e la razza.
L’accumulo del grasso in posizione retroperitoneale, in particolare, è quella che più favorisce l’innalzamento pressorio: probabilmente l’accumulo di grasso intorno ai reni favorisce dei meccanismi che portano a deregolare la pressione arteriosa. 
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti