Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

L'esercizio fisico riduce la nicturia nell'uomo.

di
Pubblicato il: 08-09-2014
L'esercizio fisico riduce la nicturia nell'uomo. © Thinstock Sanihelp.it - Secondo uno studio condotto presso la Loyola University Chicago Stritch School of Medicine e pubblicato sulla rivista Medicine & Science in Sports & Exercise gli uomini più attivi fisicamente sono meno soggetti a soffrire di nicturia ovvero non devono alzarsi più volte durante la notte per urinare.

La nicturia è il disturbo delle basse vie urinarie più frequente nel sesso maschile: si parla di nicturia quando c’è la necessità di alzarsi per urinare due o più volte per notte, di nicturia grave quando ci si alza tre o più volte per notte.
Di solito questo disturbo è più comune con l’avanzare dell’età, tanto che dati alla mano sembra interessare circa il 50% degli over 45: il problema può essere causato da un ingrossamento della prostata, da una bassa capacità vescicale o da problemi di sonno.

Questo studio ha evidenziato come gli uomini fisicamente attivi hanno il 13% di probabilità in meno  e il 34% in meno di sviluppare, rispettivamente, nicturia e nicturia grave rispetto agli uomini sedentari.
Probabilmente l’esercizio fisico migliora la qualità del sonno, diminuisce il livello di infiammazione e concorre  a ridurre le dimensioni della prostata. 


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti