Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Sesso: il 65% degli uomini pensa di sapere tutto su di lei

di
Pubblicato il: 23-09-2014
Sesso: il 65% degli uomini pensa di sapere tutto su di lei © Thinstock Sanihelp.it - Una donna su 5 vorrebbe un uomo dotato, mentre solo per il 4% degli uomini le dimensioni sono importanti: sono solo alcuni dei risultati emersi da un sondaggio condotto da Soft Paris, azienda francese di vendita a domicilio di lingerie, cosmetici e prodotti per la vita intima - in occasione del lancio del nuovo party a domicilio Les Amantes.

L’obiettivo del sondaggio, somministrato in parallelo a due campioni, uno maschile e uno femminile, è stato di sondare come le donne vivano la propria sessualità e quanto consapevoli siano gli uomini di ciò che le proprie partner desiderano.

Dai risultati del sondaggio emerge che gli uomini sono molto sicuri di conoscere le dinamiche della sessualità femminile - circa il 65% sovrastima la propria conoscenza delle donne - rispetto al gentil sesso che più facilmente ammette di avere ancora qualcosa da imparare (49%).

Molti aspetti rappresentano ancora un grande mistero per gli uomini, primo fra tutti, l’individuazione del punto G: quasi il 50% degli intervistati ha faticato a trovarlo e il 23% ha indicato il punto sbagliato. Inoltre, il 20% degli uomini ritiene che la posizione del punto G vari da donna a donna e solo il 3% ha ammesso di non sapere dove fosse.

Ma gli uomini si sono mai chiesti se lo loro compagna sia davvero sessualmente soddisfatta? Il 37% degli uomini crede che la loro partner finga l’orgasmo una volta ogni 3, mentre il 16% delle donne ha ammesso di fingere sempre.

Una forte discrepanza emerge anche per quel che riguarda la masturbazione femminile: il 22% delle donne dice di non averlo mai fatto, ma il 100% del campione maschile crede che le donne la pratichino regolarmente. 

Anche quando vi è accordo emergono delle contraddizioni: riguardo al metodo più efficace per raggiungere l’orgasmo, entrambi i campioni indicano la stimolazione clitoridea e gli uomini sostengono inoltre che la penetrazione sia il must per il piacere. 

Infine, per quanto riguarda le zone erogene il 33% degli uomini ritiene che varino da una donna all'altra. Molti hanno avuto grosse difficoltà nel rispondere, mostrando una grande confusione di base nell’individuare le cosiddette zone erogene secondarie.

L'indagine dimostra d’altro canto il desiderio maschile di scoprire di più sulla sessualità femminile. Un significativo 75% afferma di essere disposto a ricevere consigli da un esperto per migliore la soddisfazione all'interno della coppia. 
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Soft Paris

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
4 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti