Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Efficacia della terapia comportamentale per l'insonnia

di
Pubblicato il: 29-09-2014
Efficacia della terapia comportamentale per l'insonnia © Thinstock Sanihelp.it - Uno studio recentemente pubblicato sulla rivista Sleep e condotto presso l’università della California ha concluso che la terapia più efficace per l’insonnia è la terapia cognitivo comportamentale.

Gli autori della ricerca hanno seguito 123 persone anziane con insonnia cronica e primaria e in maniera casuale li hanno invitati per un periodo di 4 mesi, per due volte a settimana a seguire o un corso di tai chi o di terapia cognitivo comportamentale o un seminario di igiene del sonno.
I ricercatori hanno valutato il miglioramento dell’insonnia valutando il sonno complessivo, lo stato depressivo e il tasso di stanchezza.

In termini di remissione di insonnia la terapia più efficace si è rivelata quella cognitivo-comportamentale anche se il tai-chi ha prodotto miglioramenti nella sintomatologia depressiva e nella stanchezza, mentre il seminario di igiene del sonno ha prodotto miglioramenti nell’insonnia, ma non ne ha  determinato la remissione. 
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
4 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti