Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Amare due persone è possibile?

di
Pubblicato il: 27-01-2005

È l'eterno dilemma: si può amare una persona e tradirla? Cosa succede se, pur amando il partner, ci si innamora dell'amante? Breve viaggio nel mondo del tradimento.

Sanihelp.it - Stando alla scienza, noi siamo molto meno liberi di quello che pensiamo: molte delle nostre azioni, e dei nostri sentimenti, sono controllati in realtà dagli ormoni e da altre reazioni chimiche.
Così, secondo alcune teorie scientifiche, ci innamoriamo guidati dal desiderio attivato dal testosterone, e una volta cotti siamo spinti da un altro ormone, la dopamina, a voler ripetere l’esperienza gratificante all’infinito, cercando stabilità.

Ma allora perché capita che non ci accontentiamo di un partner che pure diciamo di amare, e ne cerchiamo un altro?
Com’è possibile che l’inspiegabile alchimia dell’amore scatti contemporaneamente verso due persone diverse? Le opinioni sono discordi.

Certo è che la necessità va ben oltre a quella di un sesso più appagante: spesso si cercano nell’altro le qualità che il partner ufficiale non possiede, o le attenzioni che non dà. Una sorta di compensazione, che complica non poco le cose: alla fine ci si ritrova a provare per entrambi un sentimento forte e paritario. La scelta, allora, sembra impossibile. E scatta l’eterno dilemma: si può amare ed essere infedeli?

Non esiste una risposta univoca, se non quella imposta dalle convenzioni.
La fedeltà è un valore, e non il semplice prodotto della monogamia. Essendo una condizione innaturale (nel mondo animale è quasi inesistente) è legata a una scelta consapevole, e comporta riflessioni e rinunce.
Certo, quando è frutto di un amore vero e di un rapporto felice la fedeltà ha un valore altissimo, quasi una magia. Ma a volte, che ci si colpevolizzi o meno, il miracolo non avviene. Scatta invece un altro meccanismo: ci si vuole svincolare dall’appartenenza alla coppia, creando uno spazio di identità non protetto, e forse per questo più vero, in cui far entrare qualcun altro.
Una persona nuova, che con la sua diversità fa affiorare aspetti di sé fino a quel momento sconosciuti.

Chi condanna a priori la falsità legata al tradimento potrebbe vedere in questa spiegazione un tentativo di giustificarsi.
Per molti altri, e soprattutto per chi ci è passato, non è altro che la verità: anche dalla menzogna e dalla segretezza di un tradimento può affiorare un sentimento positivo e importante, fatto di scoperta reciproca.
Il fatto di condividere un segreto, e di doverlo custodire gelosamente dal resto del mondo, può diventare poi un potente collante.

Questo è il tradimento: una scelta che comporta sia gioia che sofferenza, sia lealtà che bugia, sia istinto che ragione.
Dipende da come lo si guarda, ma soprattutto da chi lo guarda.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti