Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Le precauzioni da seguire per il piercing all'orecchio

di
Pubblicato il: 14-10-2014
Le precauzioni da seguire per il piercing all'orecchio © Thinstock

Sanihelp.it - Un comunicato stampa dell’American Academy of Dermatology ha ricordato quali dovrebbero essere le misure da prendere, per evitare infezioni, quando si forano i lobi all’orecchio.

Per ridurre al minimo i rischi di infezione è importante farsi forare il lobo da una persona che ha la certificazione per farlo: fatto il foro i lobi appena forati vanno toccati solo con le mani  lavate accuratamente e gli orecchini anallergici andrebbero portati per almeno 6 settimane, di giorno e di notte e le orecchie andrebbero lavate con acqua e sapone almeno una volta al giorno.
Almeno due volte al giorno bisognerebbe passare vicino alla foratura un batuffolo imbevuto di alcol per prevenire la crescita di batteri patogeni come pure è utile stendere un sottile strato di vasellina intorno al foro e bisognerebbe rotare un paio di volte al giorno, gli orecchini nel foro fatto per evitare che tenda a richiudersi.

Sarebbe meglio farsi vedere da un dermatologo se la pelle intorno al foro diventa particolarmente rossa e infiammata o se comincia a trasudare pus giallo.
La foratura dei lobi non è consigliabile nelle persone che hanno una storia personale o familiare di formazione di cicatrici cheloidi dopo lesioni cutanee. 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti