Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > Articolo

Il kiwi: per un pieno di vitamina C e buonumore

di
Pubblicato il: 14-10-2014

Uno studio condotto in Nuova Zelanda suggerisce i benefici che derivano dal consumo dei kiwi: è sempre bene consumare frutta fresca piuttosto che succhi di frutta

Il kiwi: per un pieno di vitamina C e buonumore © Thinstock

Sanihelp.it - Siamo in pieno autunno e si avvicina l'inverno: i malanni di stagione, purtroppo, sono dietro l’angolo;  fare il pieno di vitamina C aiuta sicuramente le difese immunitarie a rinforzarsi e a non farsi cogliere di sorpresa dai virus di turno.

Un’ottima fonte di vitamina C è sicuramente rappresentata dai kiwi: un loro consumo regolare, inoltre, sembra giovare anche al buonumore.
Ricercatori neozelandesi per 6 settimane hanno fatto mangiare a 54 ragazzi sani o due kiwi al giorno o mezzo kiwi: quelli che hanno mangiato i due kiwi hanno ottimizzato i livelli circolanti di vitamina C e hanno mostrato una minore quantità di sintomi depressivi e si sono mostrati pieni di energia nell’affrontare le loro giornate, i ragazzi che hanno assunto solo mezzo kiwi al giorno, invece, spesso anche a causa di una dieta carente in micronutrienti non hanno potuto vantare livelli ottimali di vitamina C e si sono mostrati più spenti e tristi.

Non è ancora del tutto chiaro il ruolo della vitamina C sull’umore, ma sicuramente una dieta ricca di frutta e verdura aiuta a migliorare le concentrazioni di vitamina C.
Bere un succo di frutta anche se vitaminizzato, però, non sortisce gli stessi effetti del mangiare la frutta e proprio su questo punto insiste uno studio australiano secondo il quale i succhi di frutta, anche quelli confezionati in casa a causa dell’alto contenuto di zucchero che contengono possono favorire l’insorgenza di ipertensione arteriosa.
Secondo questo studio basta un bicchiere di succo al giorno per creare problemi alle arterie e di conseguenza al cuore.
I succhi di frutta vengono spesso percepiti come alimenti sani: è vero che possono apportare vitamine, ma anche molti zuccheri che oltre a favorire l’ipertensione, possono favorire l’insorgenza di diabete e obesità; i succhi, infine, sono del tutto privi di fibre.
Meglio quindi preferire ai succhi sempre la frutta fresca di stagione che fa bene alla mente e al fisico. 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
WebMD

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
4.9 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti