Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > News

La prima colazione e i livelli di dopamina

di
Pubblicato il: 17-10-2014
La prima colazione e i livelli di dopamina © Thinstock

Sanihelp.it - Secondo uno studio condotto presso l’università del Missouri consumare regolarmente una prima colazione ricca in proteine aumenta i livelli di dopamina e riduce, nel corso della giornata la voglia e l’eccesso di cibi dolci, salati  e grassi; chi salta la prima colazione, invece, ha maggiori probabilità che il desiderio del cibo aumenti nel corso della giornata.

Gli autori dello studio sono andati ad analizzare come cambiano i livelli di dopamina a seconda dei diversi di tipi di colazione che si possono consumare e come variano se non si consuma affatto. Chi consuma la colazione ha un aumento nel rilascio della dopamina che va ad agire sui meccanismi della ricompensa e vede diminuire la voglia di cibo e il meccanismo della ricompensa è risultato più accentuato se la colazione era ad alto contenuto proteico.

Questo studio ribadisce l’importanza della prima colazione per arginare il fenomeno del sovrappeso e dell’obesità, nell’infanzia, nell’adolescenza e nell’età adulta.
 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti