Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Le cure naturali di bellezza per le mani

Coccole per le mani in vista dell'inverno

di
Pubblicato il: 28-10-2014

I suggerimenti di un'esperta per sopravvivere alle tensioni e al freddo: massaggi all'olio, ginnastica muscolare, manicure olistiche e niente stress.

Coccole per le mani in vista dell'inverno © Thinstock

Sanihelp.it - Prendersi cura delle mani, specialmente d’inverno, quando le aggressioni atmosferiche le mettono a dura prova, non è solo una questione estetica. Secondo Susannah Marriott, autrice del libro 1001 modi per rilassarsi, dedicare attenzioni specifiche alle mani, evitando l’insorgere di tensioni e inestetismi, aiuta a rilasciare la tensione anche in altre parti del corpo, perché le terminazioni nervose nei palmi corrispondono a punti-chiave di accumulo dell’ansia, come il collo e le spalle.

La scrittrice, esperta di medicine naturali, elenca alcuni trucchi per proteggere e coccolare le mani alle porte dell’inverno.

Primo consiglio: dedicare 10 minuti al giorno a mani e unghie, con un semplice trattamento fai-da-te. Versare un cucchiaio di olio d’oliva e succo di limone in una ciotola di acqua calda. L’olio favorisce l’idratazione persa a causa del riscaldamento negli ambienti, mentre il limone elimina le macchie e ha un aroma fresco e frizzante. Immergere le dita per 7-8 minuti e asciugare delicatamente.

Poi eseguire un massaggio nutriente su tutte le mani con una miscela di olio di vinaccioli (un cucchiaio), una capsula di olio di enagra, un cucchiaino di olio di avocado o germe di grano, 2 gocce di olio essenziale di neroli o legno di sandalo.

Per la manicure mensile dall’estetista, è importante scegliere un centro di bellezza che offra trattamenti olistici e prodotti naturali, senza formaldeide e toluene.

Se si trascorrono molte ore al computer, è bene fare diverse pause per far riposare le mani. Ruotare i polsi e scuotere le dita, in modo da sciogliere la tensione. E qualche volta mettete da parte il mouse! Imparare le combinazioni dei tasti, oltre a sciogliere i nodi  della tensione, è un ottimo esercizio anche per la mente.

Se fa freddo in casa o in ufficio, si può provare a indossare un paio di guanti sottili senza dita, confezionati con materiali caldi come pura lana vergine, cashmere o seta: rivestono le mani come una seconda pelle, senza impedire la manualità e le normali attività quotidiane.

Fare un po’ di ginnastica alle mani ogni ora. Per esempio: intrecciare le dita, rovesciare i palmi delle mani all’esterno e tendere le braccia. Disegnare dei cerchi con i polsi. Far penzolare le mani, poi scuoterle in alto, in basso e lateralmente. Ruotare le mani in senza orario e antiorario, quindi in entrambe le direzioni.

Infine, un esercizio di digitopressione di auto-aiuto. L’articolazione del pollice trattiene la tensione: sostenere una mano con l’altra, rivolgendo i palmi verso il basso, con il pollice della mano sottostante massaggiare la base del pollice superiore. Invertire le mani e ripetere.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
1001 modi per rilassarsi, Susannah Marriott, Edizioni Tecniche Nuove

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti