Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Se l'amore nasce in rete

di
Pubblicato il: 31-01-2005

Ci sono mille modi per innamorarsi. Anche Internet è uno di questi? C'è chi ci crede e chi non si fida, ma intanto i siti di dating fanno il pienone.

Sanihelp.it - Da un po' di tempo mi trovo regolarmente in chat con un ragazzo che mi piace molto e che dice sempre cose meravigliose. Credo di essere un po' innamorata di lui ma ho paura di quello che potrebbe succedere se ci incontrassimo. Lui vorrebbe e anche io, ti giuro, tantissimo, però ho anche qualche dubbio. Può esistere un amore vero anche partendo da una chat? ditemi qualcosa... Paola81 xxx

Le risposte dei navigatori a questa domanda sono tra le più disparate, da chi consiglia a Paola di lasciarsi andare a chi invece diffida di una modalità così criptica per fare conoscenza.

Una cosa è certa: al di là delle abitudini e della personalità di ognuno di noi, l’utilizzo delle chat e delle nuove tecnologie per fare amicizia e perché no approfondire il rapporto è ormai diffusissimo. Pensiamo ai più importanti siti di incontri: ognuno di questi viaggia all’interno dei più importanti portali italiani e internazionali e conta migliaia se non milioni di iscritti.

Basta qualche minuto di pazienza e un po’ di fantasia per compilare la propria scheda personale e il gioco è fatto.
Qualche criterio di selezione: si può decidere di nascondersi dietro la scarsità di informazioni oppure di dichiarare esplicitamente di essere in cerca di un flirt o addirittura di un amante.

Ed ecco che appaiono decine di potenziali anime gemelle una sopra l’altra sullo schermo del monitor. Il sito di dating ha computo il suo dovere; ora sta alle persone decidere se parlarsi, scambiare due chiacchiere o darsi appuntamenti virtuali.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti