Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Carenza di sangue per trasfusioni vicina a soluzione

Sangue vegetale dalla barbabietola da zucchero?

di
Pubblicato il: 10-11-2014

Sanihelp.it - Una proteina presente nella barbabietola da zucchero potrebbe essere utilizzata come sostituto vegetale del sangue, contribuendo così ad arginare il grande problema della carenza di donazioni a scopo trasfusionale.

Lo studio, effettuato da un gruppo di ricercatori svedesi dell’Università di Lund e pubblicato sulla rivista Plant & Cell Physiology, ha evidenziato non solo come l’emoglobina presente nella barbabietola abbia un ruolo fondamentale nello sviluppo della pianta, ma anche come la versione vegetale sia simile per il 50-60% all’emoglobina umana.

«Il lavoro che abbiamo condotto ha sollevato due possibilità – spiega  la dottoressa Nelida Leiva, coordinatrice dello studio – Adattare l’emoglobina della barbabietola affinché sia impiantabile nell’uomo, oppure osservare le modalità di produzione di emoglobina che la pianta utilizza, replicarle e creare una versione di emoglobina compatibile con l'uomo».

In entrambi i casi, gli scienziati hanno previsto un tempo minimo di attesa di almeno tre anni, anche se contando che la barbabietola è già coltivata su larga scala per estrarre lo zucchero, qualora i risultati fossero positivi ci sarebbe sin da subito una grande disponibilità di questa pianta.

«Anche se sappiamo da decenni che le piante producono un’emoglobina simile a quella umana – commenta il professor Murphy, capo della Genomica e della Biologia computazionale presso l'Università del Galles – il presente studio dimostra come queste proteine siano coinvolte nei processi fisiologici molto più di quanto pensavamo».

Ora non resta che rimanere in attesa dei prossimi risultati.

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Plant & Cell Physiology

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
2.67 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti