Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

I componenti della saliva: una risorsa contro la carie

di
Pubblicato il: 12-11-2014

Sanihelp.it - Uno studio pubblicato sulla rivista Applied and Environmental Microbiology e condotto presso la Harvard University ha evidenziato come le mucine presenti nella saliva svolgono un ruolo attivo nel prevenire la carie, poiché riescono a contrastare l’attività cariogena dello Streptococcus Mutans uno dei principali batteri responsabili della carie.

Gli autori dello studio hanno studiato una particolare mucina salivare e ne hanno valutato  il  comportamento in presenza di elevate concentrazioni di Streptococcus Mutans.

La mucina salivare non uccide il batterio, ma riesce a mantenerlo in sospensione acquosa e gli impedisce di tessere il biofilm che di solito elabora per cariare i denti.

La capacità della mucina di mantenere questi batteri in sospensione acquosa ne limita la loro capacità di attaccare i denti, in pratica la mucina salivare ne attenua la virulenza.

Esistono diversi studi scientifici che stanno dimostrando come le mucine non siano solo una componente del muco, ma come svolgano un ruolo attivo nel proteggere dalle aggressioni batteriche o virali esterne: difetti nella produzione delle mucine, non a caso, si collegano con l’instaurarsi di importanti malattie come l’asma, la fibrosi cistica e la colite ulcerosa.

Per arginare il fenomeno carie, dunque, è importante la corretta efficienza delle difese immunitarie che garantiscono una produzione di mucine sempre ottimale. 

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti