Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Malattie a trasmissione sessuale

Fino al 28 novembre test HIV rapido e gratuito

di
Pubblicato il: 25-11-2014

È l'iniziativa proposta dal Centro di Riferimento per l'Aids (Craids) dell'Istituto per le malattie infettive Lazzaro Spallanzani di Roma.

Fino al 28 novembre test HIV rapido e gratuito © Thinstock

Sanihelp.itSensibilizzare la popolazione sull’importanza della diagnosi precoce e offrire un rapido metodo di screening: sono questi gli obiettivi che l’istituto Spallanzani per le malattie infettive della Capitale persegue durante la seconda edizione dell'European Hiv Testing Week 2014, la settimana Europea del Test HIV 2014, che precede la giornata mondiale della lotta all’Aids in programma il 1 dicembre.

Il 15-25% della popolazione Hiv positiva in Italia, infatti, è inconsapevole del proprio stato d'infezione e una diagnosi tardiva dell’infezione è uno dei principali ostacoli per il controllo della diffusione della malattia. Ecco allora che il centro romano fa la sua parte offrendo questa settimana, fino al 28 novembre, dalle 17 alle 19, gratuitamente e in forma anonima (cioè senza richiede i dati anagrafici di chi vi si sottopone), il test rapido dell’Hiv su saliva. 

Il test si effettua facendo scorrere un tampone lungo tutta l’arcata gengivale: va precisato che la saliva non contiene il virus HIV e non trasmette l’infezione, ma può contenere eventuali anticorpi prodotti contro il virus dell’HIV, che si sviluppano solo se la persona è venuta in contatto con il virus. Il test permette quindi di scoprire la loro presenza: se risulta reattivo (cioè se sono riscontrati gli anticorpi), sarà necessario effettuare poi uno screening di conferma con un test classico svolto su un campione di sangue.

Per la corretta esecuzione del test non bisogna bere, mangiare o masticare gomme almeno 15 minuti prima dell’esecuzione, e attendere almeno 30 minuti nel caso di utilizzo di prodotti per l’igiene orale. Bastano 15-20 minuti per avere il risultato, che viene comunicato dai medici senza che sia rilasciato un referto. 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Adnkronos

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:
Promozioni:

Commenti