Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

La sclerosi multipla potrebbe essere causata da una proteina

di
Pubblicato il: 04-12-2014

Sanihelp.it - Una proteina anomala potrebbe essere responsabile non solo dei gravi danni al sistema nervoso causati dalla sclerosi multipla, ma addirittura ricoprire un ruolo fondamentale nell’insorgenza della malattia.

La scoperta, compiuta grazie al lavoro congiunto dei ricercatori dell’Università del Surrey, con quelli del Cento di Medicina dell’Università del Texas e dei laboratori PrioCam, è stata effettuata grazie all’utilizzo di particolari anticorpi in grado di riconoscere questa proteina-canaglia, la cui presenza è stata riscontrata sia nel tessuto cerebrale che nel liquido cerebro-spinale dei pazienti affetti da sclerosi multipla.

Lo studio, pubblicato su Frontiers in Neurology, ha permesso inoltre di assimilare la sclerosi multipla ad altre malattie che colpiscono il sistema nervoso, come l'Alzheimer e il morbo di Parkinson, tutte accomunate dalla presenza di proteine anomale.

«La nostra scoperta propone una nuova modalità con cui condurre la ricerca sulla sclerosi multipla, fornendo per la prima volta l'identificazione di un chiaro legame con altre malattie neurodegenerative – commenta l’autore dello studio, il dottor Tayebi, dall’Università del Surrey – I risultati che abbiamo ottenuto potrebbero rivelarsi molto importanti non solo per la ridefinizione delle caratteristiche molecolari e cellulari di queste malattie, ma anche perché potrebbero costituire una tappa importante nella ricerca di una cura efficace».

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
University of Surrey

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
4.4 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti