Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Legge antifumo: anche Cuba dice addio al sigaro nel bar

di
Pubblicato il: 07-02-2005
Sanihelp.it - Cuba, nell’immaginario mondiale, è la patria del sigaro e del tabacco. La metà dei suoi abitanti fuma.
Eppure, adesso anche i fumatori cubani avranno qualche problema: sull’isola è appena scattata una legge anti-fumo simile a quella italiana, che vieta le dannose boccate in tutti i locali pubblici e nei luoghi di lavoro.
Il provvedimento è stato voluto dal presidente Fidel Castro, che smise di fumare l’amato sigaro nel lontano 1984.
Nelle ore successive all’entrata in vigore della legge, i cubani sono apparsi increduli.

Ristoratori e baristi dell’Avana si sono dichiarati disponibili verso la nuova normativa, ma poco informati su come farla rispettare.

Cuba, però, intende cambiare la mentalità dei suoi abitanti riguardo al tabacco, soprattutto se si tratta di minorenni: idistributori di sigarette sono stati rimossi, e la vendita di tabacco nelle scuole è stata dichiarata illegale.

In questo modo Castro spera di ridurre il numero delle morti causate ogni anno dal fumo, secondo i calcoli circa 6.000.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
BBC News Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti