Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Il papà di Dolly clonerà embrioni umani

di
Pubblicato il: 08-02-2005
Sanihelp.it - Il professor Ian Wilmut, creatore della pecora Dolly, è in attesa dell’autorizzazione a clonare embrioni umani ai fini della ricerca medica.

Wilmut e il suo team del Kings College di Londra stanno infatti progettando di clonare embrioni allo stadio iniziale per studiare un disturbo chiamato motor neurone disease (MND), che colpisce i muscoli facciali e lascia un’aspettativa di vita di un anno circa.

Manca ancora l’autorizzazione dell’Human Fertilisation and Embryology Authority, ma già fervono le polemiche in Gran Bretagna.
Molti ritengono immorale la ricerca su embrioni umani, anche se si tratta di una pratica legale nel Regno Unito dal 2001.

La richiesta di Wilmut suscita attenzione: mentre in casi precedenti la clonazione embrionale è stata utilizzata per favorire la crescita di tessuti sani, il professore ha richiesto di poter creare embrioni con ovuli e spermatozoi di pazienti affetti da MND, per poter studiare lo sviluppo e le cause della malattia, e trovare nuove cure.
Più di 5000 malati nella sola Inghilterra potrebbero avere una nuova speranza.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
BBC News Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti