Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Le donne smettono di guidare prima degli uomini

di
Pubblicato il: 24-12-2014

Sanihelp.it - Uno studio pubblicato sulla rivista Journal of the American Geriatrics Society e condotto presso l’Institut Français des Sciences et Technologies des Transports di Bron ha rivelato che le donne decidono di non guidare più ad una certa età, con maggiore frequenza rispetto agli uomini e comunque le ragioni che spingono a non guidare più sono diversi per uomini e donne.

Lo studio è stato effettuato su un campione di 523 guidatori, 273 maschi,  età media 76 anni: lo studio è durato 6 anni.

Durante il periodo di studio hanno smesso di guidare o lo hanno fatto sempre meno spesso il 54% degli uomini e il 63% delle donne: fattori comuni che hanno indotto entrambi i sessi a smettere di guidare sono stati il Parkinson, l’età avanzata e la predemenza.

Gli uomini a parte questi deterrenti alla guida in comune con le donne hanno abbandonato la guida a causa di depressione, declino nella capacità di svolgere alcune attività quotidiane, mentre nelle donne forti deterrenti alla guida si sono rivelati la paura di cadere, la lenta velocità di elaborazione e il calo delle prestazioni cognitive nella loro globalità. 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
4 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti