Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Consumo di alcol nei ragazzi e atteggiamento dei genitori

di
Pubblicato il: 12-01-2015

Sanihelp.it - Uno studio recentemente pubblicato sulla rivista Addictive Behaviors e condotto presso l’università Di Buffalo ha cercato di capire quanto conta l’atteggiamento dei genitori riguardo al consumo di alcol da parte dei loro figli.

Nello studio i ricercatori si sono soffermati, in particolare, sull’importanza di continuare a informare correttamente i ragazzi su quanto l’abuso di alcol possa essere deleterio per la loro vita anche in adolescenza: molto spesso, infatti, i genitori parlano molto e avvertono i ragazzi dei rischi che corrono consumando troppo alcol soprattutto nella preadolescenza, mentre in adolescenza, anche per la naturale chiusura dei ragazzi che rifiutano il dialogo, i genitori smettono, spesso, di mandare messaggi ai loro figli e questo condiziona fortemente l’atteggiamento dei ragazzi verso l’alcol.

Nello studio in questione i ricercatori hanno chiesto a dei ragazzi di 10-11 anni, un’età in cui solitamente non bevono, cosa dicessero loro i genitori riguardo all’alcol; hanno posto le stesse domande dopo un anno e poi dopo ancora un altro anno.

Dallo studio è emerso che i genitori che nel corso dei tre anni hanno allentato la presa ovvero hanno smesso di avvertire i loro ragazzi circa i pericoli di un abuso di alcol sono stati i genitori che più degli altri si sono ritrovati con figli che avevano un atteggiamento scorretto nei confronti delle bevande alcoliche. 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.67 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti