Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Non sempre gli oppioidi sono la soluzione al dolore cronico

di
Pubblicato il: 16-01-2015

Sanihelp.it - Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Annals of  Internal Medicine non sempre l’uso degli oppioidi rappresenta il miglior trattamento possibile per  il dolore cronico.

Il lavoro di ricerca in questione ha cercato di capire quando effettivamente può essere risolutivo l’uso degli oppiacei nell’alleviare il dolore cronico e quando un loro uso inappropriato può spingere alla dipendenza e all’abuso.

Molto spesso purtroppo i pazienti con dolore cronico non vengono trattati adeguatamente perché non ci sono ancora conoscenze sufficienti sull’approccio migliore da adottare in base al tipo di dolore cronico da cui si è affetti.  

Questo studio evidenzia come sono necessari protocolli che spieghino chiaramente quando usare gli oppiacei, con quali dosaggi iniziare il trattamento e quali siano i dosaggi di mantenimento.

Solo se verranno fatti più studi in merito i pazienti potranno realmente beneficiare del trattamento con oppiacei senza per questo sconfinare nell’abuso.

Ogni specialista, infine, al di là dei protocolli dovrebbe tenere memoria e fare tesoro delle proprie esperienze cliniche.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti