Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Frutta e verdura pronta addio, si torna alle origini

di
Pubblicato il: 22-01-2015

Sanihelp.it - La spesa degli italiani in ortaggi pronto uso come spinaci, cicoria, broccoletti, già  puliti, lavati tagliati e pronti da cuocere si è ridotta del 21% nel 2014. Emerge da un'indagine Coldiretti.

Una tendenza che riguarda anche le insalate pronte, con una contrazione della spesa del 13%. Si tratta di una netta inversione di tendenza in un settore che è stato in forte crescita nei 10 anni precedenti, con una spesa circa 700 milioni di euro per una quantità di oltre 90 milioni di chili all'anno.

I prodotti più acquistati sono le insalate, le carote e i pomodorini da utilizzare in casa o fuori, ma cominciano anche a diffondersi le vaschette di frutta già tagliata e sbucciata.

Il ritorno degli italiani a pulire e a preparare direttamente le verdure è stato favorito dalle esigenze di risparmio, ma a preoccupare è anche il fatto che il calo degli acquisti che nel 2014 si sono fermati a 130,6 chili a persona, equivalenti a non più di 360 grammi al giorno, ben al di sotto del limite di 400 grammi consigliato dall’Organizzazione mondiale della sanità.

Secondo analisi della Coldiretti gli acquisti familiari di frutta e verdura degli italiani sono crollati di oltre il 20% negli anni della crisi. Secondo il rapporto Istat/Cnel 2013 sul benessere in Italia solo il 18,4% della popolazione ha consumato quotidianamente almeno 4 porzioni tra frutta, verdura e legumi freschi che garantiscono l’assunzione di vitamine, minerali e fibre che svolgono una azione protettiva, prevalentemente di tipo antiossidante

Il calo è ancora più preoccupante per bambini e adolescenti, con il numero di coloro che mangiano frutta e verdura a ogni pasto è sceso al 35%, mentre quelli che la mangiano una volta al giorno sono passati al 35% nel 2013 e si registra anche un aumento di coloro che non l'assumono o lo fanno un massimo di 2 volte a settimana (31%).

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Coldiretti

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti