Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > News

Le noci fanno bene alla memoria

di
Pubblicato il: 23-01-2015

Sanihelp.it - Secondo uno studio pubblicato sulla rivista  Journal of Nutrition, Health & Aging, condotto presso l’università della California mangiare noci regolarmente è di sostegno alla memoria, alla concentrazione e alla velocità di elaborazione delle informazioni indipendentemente del sesso, dalle etnie e dall’età.

Gli autori dello studio hanno analizzato i dati provenienti dal National Health and Nutrition Examination e hanno scoperto che una piccola quantità di noci al giorno, circa 13 g, sono benefiche per numerose funzioni dell’organismo.

L’attenzione dei ricercatori è stata calamitata dalla capacità delle noci di migliorare le funzioni mnemoniche, una qualità molto importante se si pensa che la popolazione è sempre più vecchia e che oggi si stima ci siano 35,6 milioni di persone affette da demenza: il numero di persone con questa problematica si prevede raddoppieranno entro il 2030 e triplicheranno nel 2050.

L’azione benefica esplicata da una piccola, ma costante assunzione quotidiana di noci è ascrivibile al loro elevato contenuto in antiossidanti, all’apporto in vitamine e sali minerali e l’essere una fonte di acido alfa linolenico (ALA), un acido grasso della serie omega-3, ma di origine vegetale. 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti