Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Breath test al glucosio e malattie intestinali

di
Pubblicato il: 28-01-2015

Sanihelp.it - Il breath test alla lettera test del respiro si effettua su campioni di aria espirata e quello al glucosio è comunemente utilizzato per diagnosticare la sovra crescita batterica nell’intestino tenue, una condizione piuttosto comune nei pazienti con sindrome da intestino irritabile (IBS) o in quelli che assumono cronicamente farmaci come gli antiacidi o gli inibitori della pompa protonica.

Ora uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Gastroenterology and Hepatology ha rivelato che questo test risulta generalmente positivo nei pazienti affetti da malattie croniche intestinali come la colite ulcerosa o il morbo di Crohn.

Partendo da questo test positivo si potranno gestire più facilmente i sintomi intestinali dei pazienti affetti.

Gli autori dello studio hanno selezionato 107 pazienti con più di 18 anni, 64 affetti da colite ulcerosa e 43 da morbo di Crohn, più 30 controlli sani.

Il breath test al glucosio è risultato positivo per il 30,2% dei pazienti con Crohn e per il 14,1% dei pazienti con colite ulcerosa: questi pazienti lamentavano anche più degli altri flatulenza, senso di pesantezza e gonfiore tutti sintomi non casuali, quindi, ma legati alla particolare fase della loro malattia infiammatoria intestinale.

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti