Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Alcuni farmaci aumentano il rischio demenza

di
Pubblicato il: 30-01-2015

Sanihelp.it - L’assunzione di un qualunque farmaco può comportare la comparsa di numerosi effetti collaterali ora uno studio condotto presso il Group Health Research Institute-University of Washington di Seattle e pubblicato sulla rivista JAMA Internal Medicine ha evidenziato come l’assunzione da parte di persone anziane, di farmaci appartenenti alla classe degli anticolinergici ne può aumentare il rischio di demenza.

Gli autori dello studio hanno seguito per 7 anni 3434 anziani e hanno scoperto che l’assunzione quotidiana di almeno 10 mg di doxepin, 4 mg di difenidramina o 5 di ossibutinina per più di 3 anni ne ha aumentato il  rischio di sviluppare demenza.

Questo studio sottolinea, se mai ce ne fosse bisogno, quanto è importante tenere costantemente sotto controllo la multi assunzione di farmaci in particolare delle persone anziane e come le loro terapie andrebbero continuamente riviste per assicurarsi se effettivamente tutti i farmaci che assumono sono davvero indispensabili o se e quando possono essere sospesi. 

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti