Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Cosmesi novità

Una maschera diversa dal solito

di
Pubblicato il: 10-02-2015

Trattamenti speciali per la pelle, ma anche coccole rigeneranti per la mente, da riservare ai momenti di relax, in cui dedicarsi solo a se stesse.

Una maschera diversa dal solito © Thinstock

Sanihelp.it - Stufe della solita maschera? Chi vuole sperimentare un nuovo modo di coccolare la pelle una volta alla settimana, quando il viso appare stanco, la cute è opaca, gli occhi gonfi, le mani avvizzite, può provare le nuovissime maschere in gel o tessuto.

Sfruttano innovativi sistemi di veicolazione dei principi attivi che da un lato consentono un’applicazione semplice e veloce, ma soprattutto gradevole e divertente (perché il trattamento deve essere innanzitutto un piacere, da regalarsi e godere fino in fondo!), dall’altro fanno in modo che i risultati siano visibili subito, perché l’assorbimento è rapido e profondo.  

Le maschere in gel, fresche, gradevoli e di veloce penetrazione, contengono attivi ossigenanti e detossinanti che rivitalizzano la pelle e cancellano in pochi istanti i segni di stanchezza dal viso.

Si stendono con un delicato massaggio, come una crema idratante, si lasciano assorbire e poi si rimuovono eventuali eccessi con una velina. È questa la novità: non si risciacquano! In alternativa, possono essere lasciate in posa tutta la notte (sleeping mask). Al mattino la pelle apparirà radiosa e riposata.  

Una variante: la bubble mask, la maschera-gel che si trasforma, a contatto con la pelle, in una texture vellutata di microbolle detossinanti. Si lascia riposare 2 o 3 minuti, fino a quando la sua consistenza diventa spumosa, e poi si risciacqua. O la jekky mask, fatta di gelatina, che forma sul viso una pellicola ultra concentrata di vitamine e attivi idratanti ed energizzanti, che rigenerano in un attimo la pelle stanca e stressata.

Un altro trend sempre più apprezzato è quello delle maschere in tessuto: ispirate ai rituali di bellezza asiatici, si adattano facilmente al viso per un perfetto apporto di ingredienti. Dall’effetto rapido e mirato, non appiccicano e lasciano un gradevole profumo sulla pelle.

Ce n’è per tutti i gusti: tonificante al ginseng, melograno per togliere la fatica, alla perla per un lussuoso effetto antietà, rilassante al fiore di loto, nutriente al miele, opacizzante e anti-imperfezioni al tè verde.  Dopo l’applicazione, si massaggia il viso senza risciacquare.

Per le mani sono stati concepiti dei guanti al cui interno sono presenti agenti antietà e rimpolpanti che rimodellano mani e unghie applicazione dopo applicazione. Utilizzano una tecnica brevettata di microincapsulamento: dopo 30 minuti di applicazione le mani appaiono rivitalizzate, rimpolpate, la pelle più turgida, morbida ed elastica.

Poi ci sono le mascherine in gel da indossare in caso di occhi gonfi e stanchi: da riscaldare, per un effetto calmante e lenitivo, o raffreddare, se si desidera invece sgonfiare le borse e tonificare l’area delle palpebre.  

L’ultimissima novità è la smart mask: una maschera in tessuto dotata di due elettrodi, che va applicata direttamente sul viso e collegata al proprio iPhone attraverso un jack presente nella confezione. L’attivazione dell’apposita App dà il via a un trattamento idratante intensivo che idrata, nutre a fondo, attenua macchie e imperfezioni in soli 10 minuti. Per ora è in vendita solo sul mercato giapponese.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Cartelle stampa

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti