Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

San Valentino

In equilibrio tra sesso e romanticismo

di
Pubblicato il: 10-02-2015

I consigli del sessuologo per vivere il prossimo San Valentino all'insegna dell'intesa di coppia, con il cuore e con il corpo. Per lui e per lei.

In equilibrio tra sesso e romanticismo © Thinstock

Sanihelp.it - Conto alla rovescia iniziato per gli innamorati in vista di San Valentino. Viverla all’insegna del romanticismo, del sentimento o della passione e della carnalità? Chi dice che una cosa escluda l’altra? Il sessuologo Francesco Attorre ha le idee chiare: «Non c'è amore che non si nutra della passione, di quella energia capace di invadere il corpo in ogni dove, turbinandogli dentro calore e vibrazione».

L’esperto arriva anche considerare che forse le performance sotto le lenzuola degli Italiani, non propriamente confortanti (nel 70% delle coppie tra i 35 ed i 50 anni la frequenza dei rapporti sessuali è di circa uno ogni tre giorni e mezzo, con il dato in relativa caduta libera e bastano mediamente 3-4 minuti!) possano dipendere anche dalla « poca intensità affettiva con cui ci si approccia a letto, un letto che finisce per diventare semplicemente espressione di sfogo, di scarica pulsionale e non già di poesia».

Ecco allora che il 14 febbraio può diventare l’occasione per rendere più definita e rinforzata l’intesa di coppia. Così il dottor Attore ha stilato un vero e proprio decalogo, con cinque consigli pratici per lui e altrettanti per lei.

L’uomo è chiamato prima di tutto a sorprendere la partner, per riaccenderne l’attenzione e il desiderio. Come? «Indossare un profumo nuovo, mostrare per l'occasione un nuovo taglio di capelli, un nuovo paio di scarpe piuttosto che un abito assai più scontato come elemento, sicuramente desta lo sguardo e l'emozione della partner, perché crea un nuovo stimolo, qualcosa che prima non c'era e adesso, in un momento nuovo, c'è» consiglia il sessuologo.

Più difficile forse per lui sarà seguire il secondo consiglio, cioè mettersi in ascolto attivo della partner,  vale a dire farle «domande aperte, che le permettano di esprimere fino in fondo il proprio pensiero, lasciandosi conoscere da lui, come mai era accaduto prima».

Carezze, abbracci, momenti di contatto del corpo, senza bisogno di parole sono poi il terzo prezioso ingrediente, cui deve unirsi la concentrazione sul presente: è un giorno speciale da vivere pienamente. E infine un consiglio sulla sessualità, da vivere «con la totalità del corpo, utilizzando ogni recettore, dalle dita alle labbra, dal respiro al sospiro, perché tutto del corpo della partner senta il contatto, un contatto che sappia essere avvolgente, caldo, totale» spiega Attorre.

E lei? Prima di tutto è chiamata a farsi seducente più che mai, «riscoprendosi adolescente nei sensi e nell'anima» e poi regalarsi qualcosa dal significato simbolicamente importante per la relazione, e scegliere un regalo altrettanto importante per lui. «Sovvertendo i canoni per cui si a lui a fare il regalo alla sua lei si crea uno squilibrio emozionale in grado di accendere il desiderio di entrambi, riscaldandone i sensi» spiega Attorre.

Spetta sempre a lei la preparazione dell’alcova, sceglierne luci, profumi, colori e, perché no, scrivere una lettera al partner, da infilare sotto il piano della cena (ovviamente a lume di candela): un modo per mettere nero su bianco le emozioni e i momenti più belli del rapporto. 

Infine, la strategia per rinforzare l'energia sessuale e l'atmosfera di calore e tenerezza: «disegnare il corpo di lui con un dito, senza saltare nessuna parte del corpo, prima di cominciare il momento dell'amore, preparandolo con la carezza delle labbra, su ogni angolo del corpo» conclude il sessuologo.

Buon San Valentino!



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
comunicato stampa

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
4 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:
Promozioni:

Commenti