Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Primi mesi

Mila Kunis racconta i primi tempi da mamma

di
Pubblicato il: 10-02-2015

L'attrice ha dato alla luce la primogenita da pochi mesi , tra notti in bianco e cambi di pannolino, di cui il compagno, Ashton Kutcher, sarebbe un vero e proprio maestro.

Mila Kunis racconta i primi tempi da mamma © Web

Sanihelp.it - Sono diventati genitori il 30 settembre 2014, quando è nata la loro prima figlia, Wyatt Isabelle. E da allora la coppia formata da Mila Kunis e Ashton Kutcher è ricoperta complimenti sulle qualità genitoriali. Se, infatti, a una settimana dalla nascita un amico di entrambi di lei «è nata per essere mamma, sarà la migliore del mondo», la neomamma ora non manca di elogiare anche il partner: « è un papà straordinario. Non riuscirei a fare tutto da sola, è presente al 100%». 

Nel mezzo i primi, intensi, quattro mesi della loro nuova vita. E i primi tre sono stati tutt’altro che facili, trascorsi praticamente insonni, anche se ora sembra che la piccola riesca a dormire da sola nella culla. Di lei la mamma ha parlato a lungo nella trasmissione di Ellen DeGeneres, dicendo che è una bambina buona e anche scherzando molto sul fatto di come sia venuta al mondo quasi di 4 chili: «Era così grande, abbiamo saltato la fase del neonato, ed è stata da subito una buona forchetta. A quattro mesi veste abitini da 6-9 mesi!».

L’attrice che aveva sempre parlato di come la famiglia fosse per lei una priorità rispetto al lavoro non sembra però intenzionata a lasciare il mondo del cinema. L’abbiamo già vista nella prima uscita mondana post-parto sul red carpet di Jupiter Ascending, il film di fantascienza di cui è protagonista, nelle sale USA e Uk dal 6febbraio. E da qui al set il passo sembra breve, tanto che prevede già di ricorrere a una tata: «Quando tornerò a lavorare per 17 ore al giorno avrò bisogno di qualcuno che mi dia una mano, non posso fare tutte e due le cose insieme».

Ashton fa comunque la sua parte. Pare, infatti, sia davvero in gamba nel cambio dei pannolini, tanto che lei lo sponsorizza così: «Se il vostro bambino dovesse averne bisogno, chiamatelo. È un professionista!». Ci sarà da crederle?



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
internet

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti