Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

60 giorni per una visita? Non sempre ci si riesce

di
Pubblicato il: 15-02-2005
Sanihelp.it - Non ci siamo! Ancora troppo spesso i tempi di attesa vanno oltre il limite di accettabilità soprattutto per le visite specialistiche. Un po’ meglio per le prestazioni diagnostiche mentre sui ricoveri ospedalieri non ci sono dati affidabili. Questo in sintesi è quanto afferma la prima relazione ufficiale 2004 sulle code nel Ssn alla Conferenza Stato-Regioni dal tavolo di monitoraggio dei Lea (livelli essenziali di assistenza).

Manca ancora un sistema di rilevazione e validazione uguale per tutti gli ospedali. Secondo il rapporto questo è il motivo per cui compaiono variazioni tra Regioni che raggiungono anche il 300-400% senza altri motivi di natura medica.

Alcuni esempi? Per la tac alla testa tutte le regioni rispettano i limiti di accettabilità fissati a 60 giorni per le visite diagnostiche e a 30 per le visite specialistiche. Per la visita oculistica invece nessuna regione è in grado di offrire una consultazione specialistica entro il mese. In molti altri casi, per esempio se si richiede una risonanza magnetica alla colonna o un'eco color doppler la maggior parte delle regioni rispetta i limita nell’80% delle domande.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
il sole24ore salute

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti