Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Aiutare le future mamme

Yoga durante il travaglio

di
Pubblicato il: 24-02-2015

Respiro e posizioni per favorire la nascita di una nuova vita

Yoga durante il travaglio © Thinstock

Sanihelp.it - Il parto è un momento che porta la donna a vedere per la prima volta il faccino del suo piccolo, ma è sicuramente anche un'esperienza intensa, che viene affrontata diversamente da ogni mamma.

Tuttavia, lo yoga può consentire alle donne di affrontare proprio il momento del parto in modo più rilassato e consapevole.

Se sicuramente si consiglia alle future mamme di praticare yoga, sempre seguite da un insegnante che sia preparato ad aiutare le donne in gravidanza, già durante la gestazione, durante il momento "fatidico" si possono applicare alcuni consigli.

Come prima cosa il respiro: esso potrà accompagnare le contrazioni e più sarà possibile respirare in modo consapevole e rilassato, più si eviterà di lasciarsi prendere dal panico per il dolore. Ogni donna troverà la propria dimensione anche nel respiro e se si ascolterà il travaglio sarà sicuramente meno traumatico.

Per quanto riguarda le posizioni, esse potranno favorire certamente l'apertura in modo da consentire anche una nascita più veloce del bambino. La donna, quindi, si potrà porre in posizione accovacciata con le gambe divaricate, appoggiando le braccia contro una sedia o al muro. Anche il personale presente, o il compagno, potranno aiutarla a rimanere in posizione in modo che il bacino abbia il suo spazio e che la verticalità del corpo della donna favorisca la nascita del piccolo.

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Stefania D'Ammicco

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
4 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti