Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Pelle

Laser contro la couperose per Tessa Gelisio

di
Pubblicato il: 24-02-2015

La conduttrice, da sempre alle prese con questo inestetismo, ricorre periodicamente a un trattamento laser. Ma non dimentica di prendersi cura della pelle.

Laser contro la couperose per Tessa Gelisio © Web

Sanihelp.it - Una sottile trama di capillari dilatati ricopre la pelle del viso, colorandola di rosso: così si manifesta la couperose. Questo inestetismo cutaneo deriva da una debolezza dei piccoli vasi sanguigni che tendono a dilatarsi e a sfiancarsi in risposta a piccole sollecitazioni, come il freddo o l’esposizione diretta al sole.

Tessa Gelisio, attualmente al timone di Cotto e Mangiato, ne ha sempre sofferto: «Il mio sistema circolatorio non è mai stato ottimale. In più, mi ha spiegato lo specialista, nel mio caso hanno contribuito altri due fattori: un’indubbia predisposizione genetica, e i lunghi mesi delle vacanze estive da bambina trascorsi al mare senza preoccuparmi di proteggere la pelle dai raggi del sole» ha raccontato recentemente al mensile Ok salute e benessere. E tornando a esporsi al sole quando è diventata la conduttrice di Pianeta Mare, Tessa ha cominciato realmente ad avvertire il fastidio di questo inestetismo, costretta a ricorrere a molto make-up per celare il rossore di fronte alle telecamera. 

Per questo ha deciso di ricorrere ai trattamenti laser: «Ho sperimentato diversi centri prima di individuare quello che utilizzava la tipologia più efficace, che frequento tuttora. Il trattamento dura circa mezz’ora: protetta da appositi occhialini, vengo sottoposta a laser inviati da uno strumento simile a una pistola, variabili in lunghezza e intensità a seconda che siano indirizzati su naso, guance, décolleté, e sui piccoli angiomi che si manifestano di tanto in tanto» rivela. «Al termine viene applicato del ghiaccio sulle zone trattate per attenuarne rossore e gonfiore. E dopo un paio di giorni in cui restano piccoli lividi decisamente antiestetici, torna tutto a posto».

Il problema non è destinato a sparire in maniera definitiva, ma già da dieci anni la Gelisio si sottopone al laser con risultati molto soddisfacenti, come ha sottolineata lei stessa « Di volta in volta, la couperose si ripropone in maniera sempre minore e rallentata, tanto che ultimamente mi sottopongo alla terapia solo una volta ogni due anni».

Non solo laser: la giovane non rinuncia a prodotti e make-up biologici certificati per trattare la sua pelle tutti i giorni. Dalla crema giorno alla rosa fino all’olio extravergine di oliva che usa sotto la doccia, con il sale fino, per uno scrub naturale. E infine un’alimentazione amica della circolazione: frullato di frutti di bosco e latte di riso per colazione e mezzo bicchiere al giorno di succo di mirtillo e di limone.

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Internet

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti