Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Lavastoviglie e sviluppo di asma e eczema

di
Pubblicato il: 27-02-2015

Sanihelp.it - Uno studio condotto presso il Queen Silvia Children's Hospital di Gothenburg in Svezia e pubblicato sulla rivista Pediatrics ha rivelato che l’abitudine di lavare i piatti a mano anziché in lavastoviglie, può abbassare il rischio che i bambini sviluppino condizioni su base allergica come l’eczema o l’asma.

Nello studio sono stati arruolati 1029 bambini di età compresa fra i 7 e gli 8 anni: i genitori hanno risposto a dei questionari sulle abitudini familiari e sulla storia di asma, eczema o allergie stagionali dei loro figli.

Gli studiosi, in particolare, si sono soffermati sull’abitudine di lavare i piatti in lavastoviglie e sulla frequenza di consumo di cibi acquistati direttamente in fattoria (come formaggio fresco o prodotti della campagna).

Tenendo conto anche di fattori protettivi sullo sviluppo delle condizioni allergiche come l’allattamento al seno e il possedere animali in casa, i ricercatori hanno potuto concludere che i bambini cresciuti in famiglie dove solitamente i piatti non si lavavano in lavastoviglie avevano la metà delle probabilità, rispetto agli altri, di sviluppare una condizione su base allergica.

I bambini cresciuti in famiglie dove si faceva scarso uso della lavastoviglie hanno evidenziato eczema nel 23% dei casi e asma nell’1,7% dei casi, contro un 38% di casi di eczema e un 7,3% di asma nei bambini cresciuti in famiglie dove si usava soprattutto la lavastoviglie.

Anche mangiare almeno una volta al mese prodotti provenienti da una fattoria ha abbassato il rischio che i bambini sviluppassero una patologia su base allergica. 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti