Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Le allergie seguono un preciso orologio biologico

di
Pubblicato il: 04-03-2015

Sanihelp.it - Quando si parla di ritmo circadiano si pensa subito all’alternarsi del giorno e della notte e quindi ai ritmi biologici umani che si adeguano a questa sorta di orologio interno: uno studio condotto presso l’università di  Yamanashi in Giappone e pubblicato sulla rivista Allergy ha cercato di capire se le manifestazioni allergiche seguono un ritmo circadiano ovvero se si manifestano con una certa prevalenza di orario.

Gli autori della ricerca hanno revisionato tutta una serie di lavori sull’argomento e sono arrivati alla conclusione che in effetti, le allergie si prestano ad essere curate anche attraverso la cronoterapia: i sintomi della rinite allergica, per esempio, peggiorano durante la notte e la mattina presto; non a caso è stato dimostrato che l’antistaminico mequitazina è più efficace se somministrato la sera anziché in altri momenti della giornata.

Tutte queste scoperte hanno portato i ricercatori ad affermare che è importante studiare a fondo in che modo l’allergia varia in intensità e sintomatologia durante il corso della giornata,  in modo da poter meglio prevenire e trattare tali patologie. 

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti