Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Avvelenamento

Cruft 2015: un cane muore avvelenato

di
Pubblicato il: 17-03-2015

Un triste caso di un bellissimo Setter Irlandese morto avvelenato in una delle più importanti manifestazioni Cinofile

Cruft 2015: un cane muore avvelenato © Web

Nel mese di marzo, il Regno Unito è la location del Cruft, una delle manifestazioni internazionali di bellezza più importanti, organizzata e ospitata dal Kennel Club, presso il National Exibition Centre (NEC) di Birmingham.

Ogni anno partecipano a questa importante manifestazione più di 20.000 cani provenienti da ogni parte del mondo che si sfidano per il titolo di Best in Show.

Durante lo show di quest’anno è accaduto un fatto davvero sconvolgente. Thendara Satisfaction, meglio conosciuto come Jagger, un Setter Irlandese di tre anni che si è piazzato al secondo posto nella competizione internazionale, subito dopo il ritorno in Belgio è deceduto nella giornata di venerdì 6 marzo.

Si pensa si tratti di un caso di avvelenamento dato che l’autopsia ha rilevato che l’animale ha ingerito carne bovina con all’interno diversi tipi di veleno in quantità talmente elevata da uccidere un cavallo.

La polizia sospetta che si possa essere trattato di un caso di gelosia e ripicca fra i concorrenti. La proprietaria, Alexandra Lauwers è scioccata per l’accaduto ed afferma che oltre ad avere perso il suo cane, ha perso un fedele amico ed un compagno di vita.

La signora Lauwers era arrivata nel Regno Unito nella giornata di mercoledì 4 marzo con Jagger ed altri 3 cani ed aveva fatto rientro a casa venerdì 6 marzo nel pomeriggio.

Una volta tornato a casa il cane ha cominciato a sentirsi male manifestando segni clinici tipici di un avvelenamento. Portato tempestivamente dal veterinario, ha tentato di salvargli la vita ma a nulla sono servite le cure.

Sanihelp.it

Il mondo cinofilo è rimasto sconvolto dalla notizia e Caroline Kisko, segretaria del Kennel Club di Birmingham, ha dichiarato: «Il Kennel Club è profondamente scioccato e rattritato»

Queste competizioni sono prese davvero seriamente da moltissime persone in quanto raggiungere un titolo così importante fa aumentare il valore di un cane di un determinato allevamento.

Ottenere un risultato a scapito della vita di un cane, morto per avvelenamento dopo atroci sofferenze,  è veramente terribile e scioccante.

Si tratta pur sempre si esseri viventi e di animali  di allevatori affezionati ai loro amici. Casi come questo non dovrebbero mai capitare.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Cruft

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
4 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti