Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Dalle macchie alle cadute: la lista delle gaffe più temute

di
Pubblicato il: 14-04-2015

Sanihelp.it - Tutti si sono trovati almeno una volta nella vita ad affrontare situazioni impreviste e imbarazzanti. Le circostanze più ricorrenti – quasi senza distinzione di genere - sono macchiarsi o sporcarsi i vestiti e fare una gaffe. Le piccole perdite di urina sono tra i motivi che creano più disagio (24%), seconde all’alitosi (40%); seguono la sudorazione eccessiva (18%), il cattivo odore dei piedi (13%) e la forfora (6%).

Sono alcuni dei risultati dell'indagine demoscopica Tena-GfK Eurisko sui momenti imbarazzanti della vita degli italiani. Per il 73% degli uomini, la cerniera dei pantaloni abbassata è uno degli imprevisti più frequenti, così come addormentarsi e russare su un mezzo pubblico (39% per gli uomini e 19% delle donne). Per queste ultime, gli incubi peggiori sono inciampare o cadere e rompere il tacco di una scarpa (62% contro il 50% degli uomini e 42% contro l’11%). 

Gli uomini appaiono più inclini a sdrammatizzare e più indulgenti verso se stessi rispetto alle donne. Imbarazzo, ma non vergogna, è infatti il sentimento che prevale nelle reazioni dell’uomo, che vive il momento Ops! come un episodio normale e umano, senza colpevolizzarsi eccessivamente.

Unica eccezione a questa tendenza è il trovarsi di fronte all’incapacità di fare qualcosa, mentre gli altri guardano. Solo in questo caso, infatti, hanno affermato di sentirsi impacciati (43%), imbranati (42%) o addirittura di innervosirsi (21%). Le donne risultano, invece, più emotive e vivono sentimenti di vergogna a prescindere dalla situazione vissuta.

Alla domanda: a suo parere cosa hanno pensato di lei i presenti?, il 50% delle donne risponde che si tratta di una situazione normale/umana. Quando però si parla di sé, continuano a prevalere sensazioni negative: imbarazzo, vergogna, senso di incapacità e di inadeguatezza.

Donna e uomo sono entrambi capaci di raccontare le loro gaffes (90% e 80%). Le donne si aprono a una cerchia più allargata di persone: partner (64%), familiari (57%), amici (51%). Più ristrette sono le confidenze degli uomini, chiusi nella coppia (74%).



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Tena

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti