Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Sarà inalato il primo farmaco salva memoria per l'Alzheimer

di
Pubblicato il: 23-02-2005
Sanihelp.it - Sembrano maturi i tempi del farmaco salvamemoria, la malattia di Alzheimer potrebbe avere finelamente una cura e questa nasce da ricerca e produzione italiana. Il principio di cura si basa sul fattore di crescita delle cellule nervose (NGF) scoperto dal Nobel Rita Levi Montalcini e alla sua produzione come farmaco sta lavorando, sempre in Italia, una società nata dalla Scuola superiore di studi avanzati (SISSA) di Trieste.

Ci vorranno almeno due anni per avere a disposizione una buona quantità del farmaco e avviare una sperimentazione clinica. Per ora siamo arrivati alla pubblicazione di Antonio Cattaneo su … che ha dimostrato come sia una soluzione efficace per far tornare la memoria a dei toppi malati somministrare via inalazione l’NFG.

Dal naso l'NGF raggiunge il cervello e innesca un processo che migliora la qualità delle cellule e che gradualmente fa regredire tutti i segni della malattia.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
molecular lab

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti